In questo blog voglio raccontare e trasmettere le storie di questi uomini diventati soldati e che oggi a cent’anni di distanza non vengano dimenticati.
Sono storie nella storia di quella che fu la Grande Guerra.
Questi caduti sono morti sul carso, in quei due anni e mezzo di sanguinose battaglie, molti di questi oggi riposano al sacrario di Redipuglia con un nome, ma per la maggior parte questo non è stato possibile. Voglio così onorare la loro memoria con questo mio tributo.

Vorranno dimenticarvi, vorranno che io dimentichi, ma non posso e non lo farò. Questa è la mia promessa a voi a tutti voi.

Vera Brittain

sabato 5 settembre 2015

Soldato MANCINI Pasquale




9° Fanteria Brigata Regina
Nato a Roccagorga il 24 Febbraio 1895
Morto a Dolina Ciliegio (Loquizza) il 19 Settembre 1916
Sepolto a-------------



Note Storiche:

IL 9° Fanteria Brigata Regina nel corso della 7^ Battaglia dell'Isonzo, apparteneva con la Brigata Pisa alla 21^ Divisione XI° Corpo d'Armata , fronteggiando la linea di Lokvica..
Nel giorno 19 Settembre la giornata inizia con relativa calma sul tratto di fronte. Durante la giornata gli Austriaci, hanno effettuato una forte attività di fuoco di Artiglieria verso il tratto di fronte dell'XI° Corpo d'Armata.
La dolina ciliegio non si trovava in quel periodo in prima linea ma in una zona più arretrata che pero' molto probabilmete è stata fatta segno da questo fuoco di artiglieria dove ha trovato la morte il soldato Mancini Pasquale.


Tratto da "IL CARSO DIMENTICATO" Le Spallate dell'Autunno 1916 vol. 1 di Persegati- Juren, Pizzamus:

Terminato lo sbalzo  da un valloncello ad est di Devateki alla Dolina del Ciliegio, i veterani del 3° battaglione  si affacciarono al ciglio della conca: " Questa, allagata, come le altre attraversate, non disponeva che di pochi ricoveri, sui margini, ingombri da uomini dei servizi del Genio e di Artiglieria, Zappatori, Bombardieri - raccontò il Maggiore Alberico Schiocchetti, Comandante allora del III° battaglione 9° Fanteria. La dolina era stata bersaglio dell'artiglieria nemica, un paio di quadrupedi del Genio giacevano sventrati, sul fondo allagato della Dolina"
Mappa con indicata la posizione della Dolina del Ciliegio:






Nessun commento:

Posta un commento