In questo blog voglio raccontare e trasmettere le storie di questi uomini diventati soldati e che oggi a cent’anni di distanza non vengano dimenticati.
Sono storie nella storia di quella che fu la Grande Guerra.
Questi caduti sono morti sul carso, in quei due anni e mezzo di sanguinose battaglie, molti di questi oggi riposano al sacrario di Redipuglia con un nome, ma per la maggior parte questo non è stato possibile. Voglio così onorare la loro memoria con questo mio tributo.

"Vorranno dimenticarvi, vorranno che io dimentichi, ma non posso e non lo farò. Questa è la mia promessa a voi a tutti voi."

Vera Brittain



«Qui ci verranno dopo la guerra a fare la gita di ferragosto. E diranno: se c’ero io! Ci saranno i cartelli-rèclame e gli alberghi di lusso! Passeggiate di curiosità come ai musei di storia naturale; e raccatteranno le nostre ossa come portafortuna.»

Carlo Salsa

sabato 15 ottobre 2022

NOVITA' Aggiornato il 30 Ottobre 2022 - Consultabile da oggi sulla pagina del blog l'elenco dei Caduti Sepolti al Sacrario di Redipuglia con i dati esatti

Sul lato sinistro della pagina cliccando sulla seguente immagine 


è possibile consultare l'elenco parziale in continuo aggiornamento dei caduti sepolti al Sacrario di Redipuglia con i dati anagrafici e di reparto errati, in esso si troverà aggiunto a fianco in colore Rosso  i dati esatti del caduto. 

In data 30 Ottobre 2022  l'elenco è stato aggiornato con altri 350 nominativi .

dopo aver visualizzato l'elenco, é possibile effettuare la ricerca di un caduto, selezionando sui puntini posizionati in alto sul lato sinistro dello schermo e cliccando su "trova"  (vedi foto sotto) :


 


 

Nessun commento:

Posta un commento